Sconto 10% sul primo ordine per iscritti alla newsletter - Spedizione gratuita su tutti gli ordini

Scopri la storia di Yale dal 1840

2022-08-29 - 5 minuti di lettura

Yale ti aiuta a far funzionare al meglio la tua intensa routine famigliare



Chiavi e serrature sono una parte fondamentale della nostra vita quotidiana. Apriamo e chiudiamo diverse porte nel corso della giornata: chiudiamo la casa quando usciamo, apriamo la porta dell'ufficio, chiudiamo l'auto e mettiamo in sicurezza anche la porta del garage.

Chiudere a chiave può essere parte integrante della nostra routine quotidiana. Tutti noi abbiamo provato quella sensazione di terrore, quando usciamo per la giornata o andiamo in vacanza per un paio di settimane, pensando: "Ho chiuso la porta d'ingresso?".

Una serratura efficace e di alta qualità può tenere al sicuro i tuoi beni, la tua casa e la tua famiglia. Questa complessa invenzione, che ha reso molto più semplice la protezione dei nostri oggetti di valore, è stata progettata e sviluppata da Yale. Negli ultimi 182 anni l'umile serratura è stata utilizzata in tutto il mondo e sviluppata per usi diversi e per fornire diversi livelli di sicurezza.

Analizziamo insieme le nostre origini e la tradizione del nostro marchio. Grazie a questa carrellata di dati interessanti di cui potreste non essere a conoscenza e informazioni sugli inizi, potrete scoprire la storia di Yale e la sua eredità al mondo.



Dove tutto ebbe inizio...

All'inizio degli anni '40 del XIX secolo, a Newport, New York, Linus Yale Sr (1797-1858) iniziò a progettare e vendere serrature. Il suo primo brevetto di serratura è datato 20 ottobre 1843 e questo anno segna la nascita delle serrature Yale.

La famiglia Yale ha creato e rivoluzionato la produzione di serrature in tre fasi: la serratura a cilindro (1844), seguita dal primo principio del meccanismo di ritenuta a perno e infine da un lucchetto con meccanismo di ritenuta a cinque perni (1857).

Nel 1865, Linus Yale Jr. (1821 - 1868) progettò una serratura con un cilindro a quattro perni. In seguito migliorò questa struttura fino a ottenere il famoso brevetto per una serratura con cilindro rotondo, tamburi a cinque perni e chiave piatta.

L'innovazione di Linus Yale Jr. ha rivoluzionato il design delle serrature, rendendole notevolmente più sicure e rendendole divisibili in singoli componenti, consentendo una produzione separata e una più facile sostituzione in caso di riparazione.

Nel corso dei 182 anni sono stati sviluppati e creati altri prodotti per fornire soluzioni di sicurezza a case, aziende e privati. Ancora oggi, lo sviluppo dei prodotti continua a svolgere un ruolo di primo piano nell'azienda e rimane all'avanguardia.

Lo sapevi?

Un'azienda ricca di storia, patrimonio e conoscenze nel campo delle serrature, il passato di Yale è pieno di fatti interessanti e di cose che non si sanno. Qui il team ha raccolto alcuni fatti storici su Yale e sullo sviluppo del marchio.



"Lock boxes"

Nel 1869, un opuscolo di Yale & Towne presentava l'attuale gamma di serrature a cilindro Yale a perno. A quel tempo, Yale produceva tre prodotti: Serrature per banche, serrature a cilindro e serrature per casellari postali.

La serratura a cilindro Yale è stata progettata e prodotta in sole sette varianti: serratura per porte di negozi, serratura notturna a cerniera e a infilare, serratura per armadi, scrivanie e cassetti.

Le "lock boxes" Yale ebbero un tale successo da essere adottate dagli uffici postali di tutti gli Stati Uniti dell'epoca, il che portò a un contratto governativo di lunga durata. Ben presto l'azienda assunse la produzione di tutte le attrezzature necessarie agli uffici postali, facendo della "sezione postale" il reparto più importante dell'azienda.

La seconda linea di prodotti più importante era quella delle serrature per banche, anch'esse prodotte da Linus Yale Jr. La gamma continuò a migliorare e a svilupparsi nel tempo e la serratura Yale a prova di manomissione ebbe un successo incredibile e da allora è stata utilizzata da tutte le principali banche.

Prima guerra mondiale

Durante la Prima Guerra Mondiale, come molte altre aziende, Yale & Towne fu coinvolta nella produzione di armi. Oltre a grandi quantità di prodotti normali, l'azienda produceva anche granate per fucili, pompe, spolette, punte per cavalleria, chiusure, fibbie, ecc. e parti speciali per mine e ugelli per gas per il governo degli Stati Uniti.

Progetti prestigiosi

Nel 1929, Yale & Towne divenne il più grande produttore di serrature e chiudiporta del mondo. L'azienda era talmente affermata da avere uno showroom esclusivo per i prodotti Yale nel grattacielo di Midtown Manhattan, il Chrysler Building.

Il Chrysler Building, il Woolworth, il Metropolitan Life, il New York Life e il Lincoln Building erano tutti dotati di prodotti Yale, alcuni dei progetti più prestigiosi dell'epoca.



Il mondo di domani

Tra il 1939-40 Yale & Towne partecipò all'Esposizione Universale, che si svolse nella parte di Flushing Meadows, a New York. L'esposizione si svolse all'insegna del motto "Costruire il mondo di domani, per la pace e la libertà - tutti gli occhi al futuro" e l'evento ebbe quasi 45 milioni di visitatori.

La mostra principale della categoria "Metals Building", nell'area centrale dell'esposizione mondiale, era grande più di 2.000 metri quadrati ed esponeva un'ampia gamma di prodotti meccanici di alta qualità di Yale, oltre ad alcuni dispositivi elettrici innovativi.

Le luci di Disneyland

Negli anni '60, Yale lanciò nuovi prodotti sul mercato e intraprese un'entusiasmante sponsorizzazione per l'apertura del famoso parco a tema di Walt Disney, "Disneyland". Questa sponsorizzazione permise a Yale & Towne di aprire un negozio nella "strada principale" del parco a tema.

La sponsorizzazione ha permesso all'azienda di essere presente in un parco a tema molto frequentato e di essere vista da chi visitava Disneyland. Il negozio è stato inserito tra gli "spettacoli e mostre speciali" nel libro di souvenir di Disneyland 1958 ed è rimasto in attività per oltre 10 anni.

Willenhall, il cuore della produzione di serrature britanniche

Nel 1963, il mercato europeo divenne più importante per le serrature Yale. Willenhall divenne il centro delle attività di Yale. Nel 1970 si verificò un aumento significativo dei furti con scasso, che a sua volta creò un grande impulso alle vendite di serrature. Le strutture presenti a Willenhall non erano abbastanza grandi per far fronte alla domanda e quindi la fabbrica fu ampliata e modernizzata, contribuendo ad aumentare la produzione. Oggi Willenhall continua a svolgere un ruolo importante nella produzione di serrature.

Il futuro di Yale

Nel 2000, Yale entrò a far parte della famiglia ASSA ABLOY. Yale si concentra sui prodotti residenziali e sulla sicurezza degli alloggi privati. Yale si è evoluta e sviluppata da produttore di serrature a leader del mercato globale, fornendo protezione alle abitazioni e tranquillità.

L'approccio dinamico e la passione per l'innovazione di Yale hanno contribuito alla crescita dell'azienda negli ultimi 182 anni. Oggi, con una vasta gamma di prodotti e lo sviluppo di prodotti per la casa intelligente, Yale continua a essere leader e a crescere nel settore della sicurezza.

 

*Tutte le informazioni storiche sono state tratte dal Libro dei 180 anni di Yale, settembre 2020.

Banner header

Banner text

Banner button

Yale consiglia...